Da energia meccanica ad energia idraulica, il contributo delle pompe in un circuito idraulico

Impiegate all'interno di macchinari che servono una vasta gamma di settori produttivi, le pompe sono uno dei componenti principali di un impianto oleodinamico

Il contributo delle pompe oleodinamiche

Un componente fondamentale all'interno di un circuito idraulico è la pompa. Questa genera la portata di fluido, il cui compito è quello di trasformare l’energia meccanica in energia idraulica

Le pompe oleodinamiche vengono impiegate come componenti di macchinari che servono una miriade di settori: in ambito agricolo, per la movimentazione della terra, nei trasporti, per le trivellazioni, nella realizzazione di opere architettoniche e nel settore industriale.

Esistono diverse tipologie di pompe:

  • Unidirezionali

  • Reversibili

  • Multiple

Oltre a questa distinzione fondamentale, questi dispositivi sono raggruppati in famiglie anche a seconda della cilindrata. Ogni famiglia/gruppo (0,1,2,3) è caratterizzato da misure standard della flangia e dell’albero.

Oltre che per la grandezza, le pompe si distinguono anche per la portata e la pressione applicabile.

E’ di cruciale importanza scegliere il modello di pompa più adatto, in base al tipo di impiego e alla pressione che deve sostenere.

Oleodinamica Bolognese offre un vasto assortimento di pompe a marchio Vivoil, azienda dall'esperienza ultratrentennale che produce pompe unidirezionali, reversibili e multiple della migliore qualità.

Le pompe Vivoil, realizzate in alluminio con ingranaggi esterni, garantiscono prestazioni affidabili, lunga durata, convenienza nel rapporto qualità/prezzo e la possibilità di configurazioni personalizzate.

Grazie alla loro struttura flessibile, le pompe Vivoil sono in grado di sopportare gli sforzi a cui sono sottoposte e di garantire prestazioni sempre impeccabili.

Per mantenere a lungo la salute dei dispositivi ed evitare che componenti estranee li danneggino prima del tempo, è importante anche affidarsi ai filtri per impianti oleodinamici, che filtrano i fluidi idraulici e provvedono alla loro depurazione.

Un altro componente di primaria importanza per garantire la sicurezza e il funzionamento di un impianto oleodinamico sono le valvole: per il controllo della pressione (quando dev'essere conservata costante, quando dev'essere mantenuta entro il limite consentito, quando dev'essere consentito il passaggio del fluido solo al raggiungimento di un determinato valore di pressione), per la regolazione del flusso di portata e tutta una serie di altre tipologie, che è importante scegliere accuratamente.

Hai bisogno di una consulenza personalizzata per la scelta dei giusti dispositivi? Contattaci oppure vieni a trovarci nella nostra rivendita.