POMPE OLEODINAMICHE: SEMPLIFICARE IL CIRCUITO IDRAULICO

Unidirezionali, reversibili, multiple. A seconda delle tipologie, le pompe oleodinamiche vengono impiegate nel settore agricolo, dei trasporti, per la realizzazione di opere architettoniche come per le trivellazioni.  

pompe oleodinamiche

Componenti fondamentali per generare energia, le pompe oleodinamiche hanno il compito essenziale di creare la portata di fluido opportuna per trasformare l’energia da meccanica a idraulica, ed è pertanto fondamentale scegliere il modello di pompa più idoneo in base al tipo di impiego.

Questi dispositivi sono pertanto suddivisi in base a cilindrata, portata e pressione:

Oleodinamica Bolognese, forte dei propri 26 anni di esperienza sul mercato, ha scelto le pompe oleodinamiche Vivoil, azienda che offre prodotti dalle prestazioni impeccabili, in grado di attutire gli sforzi a cui sono sottoposti e di garantire ottime prestazioni senza mai intaccare l’ottimo rapporto qualità/prezzo.

Le pompe oleodinamiche, tuttavia, si suddividono anche in base al posizionamento degli ingranaggi, che possono essere interni o esterni. I modelli con ingranaggi esterni sono costituite da 2 ruote dentate ospitate all'interno di una camera: quando l’ingranaggio entra in azione, una piccola quantità di fluido viene assorbita all’interno del dispositivo e viene indirizzato fino all’uscita della pompa, dove si crea una camera che tende a restringersi passo passo che la rotazione prosegue, ed è proprio tale restringimento a determinare la compressione del fluido.

Grazie alla loro flessibilità, le pompe oleodinamiche Vivoil, di cui Oleodinamica Bolognese offre un vasto assortimento con ingranaggi interni, aiutano a semplificare il circuito idraulico: tuttavia è importante accertarsi di avere un ottimo accostamento con divisori di flusso, disponibili in diversi formati.

Per un consiglio su come accostare le pompe Vivoil al giusto divisore, non esitate a telefonarci allo 051/320794 oppure via mail tramite il modulo contatto.