Sicurezza tubi

In caso di cedimento della raccordatura di un tubo flessibile, gli impianti oleodinamici in pressione possono rappresentare un pericolo per chi vi sta intorno.

Sicurezza tubi

In seguito a un distacco infatti si verifica uno sfogo della pressione interna del fluido, che sprigiona in poche frazioni di secondo tutta la forza trattenuta, innescando il tipico “effetto frusta”.

Per tutelare persone e cose nelle vicinanze in caso di episodi di questo tipo, Oleodinamica Bolognese vi propone l’installazione di Stopflex, un sistema di trattenimento per tubi flessibili in pressione che li mette in sicurezza ancorandoli all'impianto.

Con il sistema Stopflex, in seguito allo sfilamento e al relativo sfogo di pressione, il tubo flessibile viene trattenuto: la fune d’acciaio si tende e si deforma mentre la piastrina incide la gomma del tubo impedendo il distacco della fascetta, saldamente ancorata al tubo. Fascetta e piastrina cominciano a loro volta a deformarsi elasticamente assorbendo la forza scatenata dalla corsa del tubo flessibile.

E’ adatto ad ogni tipo di tubo flessibile (fatta eccezione per le tubazioni contenenti aria o gas in pressione), e l’ancoraggio può essere applicato a nippli, flange SAE ed altri componenti.

Garantire la sicurezza degli operatori è una priorità assoluta, ed è per questo che consigliamo l’applicazione di questo sistema di trattenimento tubi brevettato a livello internazionale sui vostri impianti oleodinamici, siano essi centrali oleodinamiche, macchine movimento terra, macchine perforatrici, gru idrauliche, fino ad arrivare al settore offshore e navale.

Per saperne di più vi invitiamo a contattarci o a passare presso la nostra rivendita oleodinamica a Bologna, dove troverete tecnici competenti che sapranno chiarirvi ogni dubbio.